Campionato 1989/'90 : Eugenio Corini

02.10.2012 09:55

 

E arriviamo agli anni '90 e all'investitura di un giovane centrocampista che forse non ha mantenuto le promesse fatte all'avvio della carriera. Ci riferiamo a Eugenio Corini che, dopo aver lasciato Brescia per approdare alla Juventus, non ha più trovato le giuste cadenze che ne avevano esaltato i trascorsi bresciani se non a fine carriera, rilanciato da quel mago del tecnico Del Neri, fautore del miracolo Chievo. Per lui quell'anno, i tifosi stravedevano. La linearità del suo gioco, la grinta gettata in campo per opporsi ad avversari che lo sovrastavano sul piano fisico, rappresentarono gli elementi fondamentali ai quali fece riferimento la tifoseria per eleggerlo senza tentennamenti il migliore della stagione. Un talento che forse avrebbe meritato maggior fortuna, ma che alla fine, ha saputo regalarsi ottime soddisfazioni nel Chievo e, attualmente, nel Palermo. Grazie al rendimento coi rosanero, è arrivata anche la prima convocazione azzurra. Un grande vanto per l'Eugenio di Bagnolo.