Campionato 1997-'98 : Dario Hubner

02.10.2012 10:13

Dario Hubner riceve dal prof. Paolo Corsini, sindaco di Brescia, la prestigiosa Rondinella d'oro

L'anno 1998 porta in auge un giocatore, un attaccante, che a Brescia è diventato uno degli idoli assoluti, ricordato con un po' di malinconia ancora oggi che, quasi 38enne, continua a segnare con la maglia del Mantova, in C1. Stiamo parlando ovviamente del bomber Dario Hubner. Prelevato da un Cesena retrocesso a sorpresa in C, Hubner ha accettato con grande entusiasmo l'offerta del Brescia che, a quasi 31 anni, gli ha regalato il pass per esordire in A. L'annata si concluderà con la rocambolesca retrocessione in B, ma Hubner dimostrerà a tutto l'ambiente di essere in grado di segnare regolarmente a qualsiasi latitudine e di non essere solo un bombardiere di serie B. Giusto quindi il premio finale. Il legame con la maglia del Brescia durerà ancora a lungo: un connubio fatto di gol e di nuove promozioni. Impossibile dimenticare la forza e la vena realizzativa del "bisonte".