Cena di Gala alle Terme di Boario

18.06.2014 16:02

Una serata magica, atmosfere eleganti e lo scenario del Parco delle Terme con la Cupola Marazzi al tramonto: il modo migliore per inaugurare la stagione eventi delle Terme 2014, con la cena di gala tenutasi la settimana scorsa. Erano presenti le persone che contribuiscono attivamente o indirettamente alle diverse attività delle Terme, dall'ambito economico a quello riguardante salute e benessere, dal turismo all'informazione, dallo spettacolo a settori più tecnici, come logistica e ristorazione.

Gli ospiti hanno degustato un arcobaleno di proposte gastronomiche, caratterizzate dai gusti e dai sapori della Valle Camonica, con l'elaborazione di rinomate produzioni locali, a chilometro zero, dalle più semplici alle più raffinate coordinate da Aurelio Zani, e dai collaboratori del suo catering. La serata è quindi entrata nel vivo, con le luci e la musica del palco, animato da artisti ormai diventati amici abituali per chi vive le Terme e anche con volti nuovi, il tutto coordinato dalla frizzante conduzione di Adelino Ziliani (nella foto), direttore del Parco e della parte artistica, e Ilaria Perletti, con la partecipazione dell'Orchestra di Raf Benzoni. I generi musicali hanno spaziato dalla musica lirica, con una magistrale interpretazione del brano "Vissi d'arte" da parte del soprano Carmen Masola, tratto dall'opera "Norma" di Vincenzo Bellini. Simpatia e sorrisi per la grinta della piccola Nayara, vincitrice dello Zecchino d'Oro, e le voci di Pino Ferro e Chiara Marzaroli. È stata l'occasione per presentare tutti coloro che parteciperanno agli eventi di EstaTerme 2014, con una carrellata di proposte ancora più ricca della precedente edizione.