Anche la Provincia si dice a favore dell'unione di Bienno e Prestine

23.03.2016 23:45

Dopo il referendum dello scorso 20 dicembre,dove hanno trionfato i "si",anche il Consiglio provinciale ha dato parere favorevole alla fusione tra Bienno e Prestine: voto favorevole necessario, affinché il Consiglio regionale possa definire il  processo di fusione,con una legge regionale. Il presidente della Provincia, Pier Luigi Mottinelli ,  ha sottolineato che il Governo ha messo a bilancio 30 milioni di euro per le fusioni tra Comuni,con la nuova legge di Stabilità 2016.

Il via libera della Regione dovrebbe arrivare entro poche settimane e i due Comuni potranno andare al voto uniti il prossimo giugno. 

Non sono mancate dispute,infatti 58 cittàdini dei due comuni e alcuni residenti in Francia e Svizzera,hanno fatto ricorso al Tar,visto che non hanno potuto votare al referendum,chiedendo l'annullamento di quest'ultimo.