Aree omogenee nell'Area Vasta

25.05.2015 09:34

All'atto del suo insediamento alla presidenza della Provincia di Brescia, il camuno Pierluigi Mottinelli aveva dichiarato che, oltre alle urgenze del momento, sarebbe stato indispensabile dotare l'Ente di un nuovo statuto, alla luce della Legge Del Rio che trasformava la vecchia provincia in Ente di Secondo livello da considerarsi come la “Casa dei Comuni”. In questi giorni lo statuto è stato approvato con piena soddisfazione anche perché si sono configurate le zone omogenee peculiari per geografia, storia, cultura e attività, dentro il contenitore generale definito “Area vasta”. Restano alcuni problemi con il governo centrale, tra cui il tema delle acque, linfa vitale che le montagne bresciane donano all'economia ed alla società.