Autonovità Peugeot

09.11.2012 11:43

 

Peugeot e la mobilità eco-sostenibile all'H2 Roma

Peugeot è uno dei brand sempre attento e rispettoso della qualità dell'ambiente che ci circonda, che è un bene collettivo su questa strada Peugeot sta lavorando da anni per render l'auto sempre più eco-compatibile introducendo nella produzione di serie soluzioni innovative e davvero efficaci, ma anche economicamente abbordabili e, quindi, fruibili dalla maggioranza dei Clienti. Dopo essere stata la prima al mondo a sconfiggere definitivamente il problema delle polveri sottili con il FAP® (Filtro Attivo anti Particolato) ed essere leader nella riduzione delle emissioni di CO2, Peugeot sta portando avanti, sia sui Diesel sia sui nuovi motori a benzina, la politica di “downsizing”, che punta a ridurre le cilindrate per diminuire i consumi, e quindi le emissioni inquinanti, senza però influire sulle prestazioni. L’impegno a favore dell’ambiente di Peugeot è totale: passa da soluzioni di “rottura” come la commercializzazione di iOn, 3008 HYbrid4 e 508 RXH, modelli presenti ad H2 Roma 2012 l'introduzione degli innovativi tre cilindri benzina di 1.0 e 1.2 litri sulla gamma 208 e la diffusione della tecnologia e-HDi (ultima evoluzione dello Stop & Start che arresta il motore quando il veicolo è fermo), per arrivare all’impegno volontaristico di riduzione delle plastiche di origine fossile sui veicoli in commercio.Ad esempio, il 25% dei 170 chili di polimeri (gomma esclusa) presenti sulla nuova 208 è costituito da “materiali verdi”. In particolare, il paraurti posteriore è composto interamente da materiali riciclati, che consentono di risparmiare 1600 tonnellate di petrolio l'anno.