FIPS2016: prima volta in Italia

07.03.2016 18:08

Ponte di Legno – Dal 2 al 9 aprile, nel comprensorio Pontedilegno-Tonale, si terrà FIPS2016, il XX Congresso Mondiale dei Soccorritori su pista da sci,che quest’anno prende il titolo di “Innovation for ski rescue evolution”. Una 7 giorni di convegni, workshop formativi, iniziative sportive e culturali, seminari, dimostrazioni e lezioni sul tema delle tecniche di soccorso su piste da sci.
L’appuntamento è sulle piste di Pontedilegno-Tonale,organizzato da F.I.S.P.S. (Federazione Italiana Sicurezza Piste Sci). Quest’anno il Congresso prende il titolo di “Innovation for ski rescue evolution”.

L’evento, a carattere internazionale, vedrà protagoniste ben 15 Nazioni con oltre 150 delegati rappresentanti delle istituzioni, operatori del settore turistico e aziende del settore. Una settimana all’insegna del confronto e dello scambio di tecniche e di opinioni sia in aula che sulla neve, un’occasione per le associazioni mondiali per crescere insieme e per migliorare con lo scopo di essere d’aiuto agli sciatori e agli utenti delle piste dasci di tutto il mondo.  Un enorme onore per la rinomata stazione sciistica collocata tra la Lombardia e il Trentino, ma anche e soprattutto per l’Italia stessa, la quale per la prima volta ospita questa rilevante manifestazione internazionale,che si svolge ogni due anni e che in ogni edizione raccoglie sempre più consensi e seguito, non solo da parte degli “addetti ai lavori”, ma anche dei media internazionali e dell’opinione pubblica.