Il sogno di don Tarcisio di Malonno oggi è realta

05.02.2014 10:32

È l'ospedale inaugurato nel 2011 a Ikelu, in Tanzania, sostenuto dall'Associazione Pamoya Onlus in collaborazione con l'Associazione Sicomoro che rappresenta il sogno del malonnese Don Tarcisio. Oggi è una realtà sempre più strutturata che conta più di mille ricoveri e più di seimila ambulatoriali. Dati in netta crescita rispetto al 2011. L'obiettivo per il 2014 è il completamento della sala raggi e della sala operatoria di ortopedia. Una delle azioni di prevenzione più importanti che l'ospedale è chiamato a svolgere riguarda l'HIV. Nel 2012 sono stati eseguiti 377 test, il 40% dei quali era risultato risultato positivo. Nei primi 8 mesi del 2013 i test eseguiti sono stati 641, 80 al mese in media, e il 32% è risultato positivo. Si conta di arrivare ad effettuare fino a 1500 test al mese. Anche la lotta alla tubercolosi è una priorità. Sostenere il progetto è possibile versando un piccolo contributo al conto indicato sul sito dell'associazione e diventare volontari in Africa è un'esperienza ancora più incredibile e toccante