Kickboxing Vallecamonica News

03.12.2017 14:11

  KICKBOXING NEWS

Quello trascorso è stato veramente un bel week end per il team Vallecamonica kickboxing che se pur non essendo impegnato in competizioni come ogni fine settimana in Italia o Europa ha visto concentrato il fine settimana all’insegna di Formazione e riconoscimenti. Tutto ha inizio venerdì sera dove il Mº Lionello Pedersoli  è docente a Milano nella palestra BODAI SHIN del Mº Serse Bonetti per uno stage di aggiornamento tecnico di specialità con la partecipazione interessata di 40 ragazzi della palestra Milanese. Sabato invece è stata una giornata dedicata ai riconoscimenti che come ogni anno il Comitato Regionale Lombardo FIKBMS/Coni consegna a tutti i vincitori del campionato Italiano e ai medagliati per i campionati  d’Europa e del Mondo.
 Ben 9 riconoscimenti sono stati consegnati ai ragazzi del team Vallecamonica kickboxing.. per i mondiali di 2016 Dublino Irlanda medaglia d’Oro al merito sportivo per la campionessa del mondo Beatrice Zucchelli.
 Sempre per merito sportivo medaglia d’argento per i vicecampioni del mondo: MIchele Benedetti, Baffelli Giulia , Spedicato Mattia.
Riconoscimenti invece per aver vinto i campionati italiani 2017 per Mario Nani, Bonafini Manuel, Zucchelli Beatrice e Furloni Antonio.
Riconoscimento ancora per i due vicecampioni d’Europa 2017 in Macedonia  Benedetti MIchele e Zucchelli Beatrice. Domenica è stato tempo anche per la formazione dove al Cus Dalmine a Bergamo avevano inizio i corsi regionali di Formazione Fikbms/coni per aspiranti maestri dove l’istruttore del team Vallecamonica kickboxing Adriana Tricoci, che dopo aver appeso i guantoni al chiodo a seguito della conquista del titolo mondiale nel 2013, ha continuato a praticare la disciplina dedicandosi alla formazione e all'insegnamento e ha iniziato il percorso formativo federale che la preparerà all'acquisizione del rinomato grado tecnico di Maestro di Kickboxing.
Grande la soddisfazione del Presidente e Direttore Tecnico della scuola camuna il Mº Lionello Pedersoli che si dice veramente orgoglioso del lavoro svolto e che alla Base dei numerosi successi della scuola camuna c’è una Formazione Costante da parte di tutti i tecnici. “Siamo molto fidiuciosi per le prospettive future che possono avere questi giovani ma già talentuosi ragazzi,